Fresco Poltrone, Disabili Lucca

Fresco Poltrone, Disabili Lucca
Poltrone Per Disabili Lucca - Fresco Poltrone, Disabili Lucca - Soycafenyc

Fresco Poltrone, Disabili Lucca - Dal giardino botanico al san micheletto complicato un centinaio di metri proseguendo lungo via s. Micheletto, dopo circa 100 metri, troviamo la porta per il complicato di san micheletto, sede della cassa di risparmio di lucca e base ragghianti, in che c'è una biblioteca, una sala congressi e ospita regolarmente mostre e suggerisce.

Da piazza napoleone per arrivare alla stazione da piazza napoleone si poteva senza difficoltà raggiungere la stazione ferroviaria di lucca, in piazza ricasoli, attraverso un percorso di circa 600 metri, adatto anche per i non vedenti. Da piazza napoleone prendiamo attraverso san girolamo, con un pavimento di asfalto, in cui scopriamo le barre di metallo sulla strada e i segni e i sintomi tattili naturali per incoraggiare l'orientamento ai ciechi. Dopo 160 metri imbocchiamo carrara a sinistra, su una strada asfaltata, fino a raggiungere, a 60 metri, porta san pietro. Attraversando la porta il percorso, di circa novanta metri, lungo il piazzale umberto i, che sfocia in viale regina margherita, offre i bar più semplici in cui manca il decremento concreto. Dopo aver camminato sul marciapiede per centonovanta metri, lungo il viale, raggiungiamo il passaggio pedonale che conduce, all'appartamento, a piazza ricasoli dove si trova la stazione. Lungo il marciapiede della piazza, per ottanta metri, raggiungiamo la stazione, con l'ingresso, a sinistra, a 20 metri.

Descrizione: questa strada rappresenta la via più famosa e animata della metropoli, il cui percorso segue in parte quello del cardo massimo della città romana. A fianco di fillungo, la strada più conosciuta e vivace della metropoli, circondata da antichi edifici incantevoli, comunemente del xv e xvi secolo e negozi, funziona per prodotti o architettura.

Accessibilità: vicino al museo non ci sono parcheggi riservati ai disabili; i più vicini (2 posizioni) si trovano all'interno della zona di parcheggio più vicina in piazzale verdi, sulla a. Duecento metri. Il museo si sviluppa su tre piani. Ingresso principale, attraverso g. Tassi, raggiungibile dall'appartamento, con il cartellino del prezzo subito sul lato sinistro ma a portata di mano attraverso 4 gradini (sopra i 18 cm) che non possono essere superati senza precauzioni. Senza indugio nella sala anteriore della porta c'è una carrozza con facchini. Gli ospiti con disabilità fisiche possono visitare al meglio il piano terra e il piano nobile del primo piano, disponibile attraverso l'ascensore dove si trova una catena di stanze con arazzi di prima qualità e una stanza con affreschi di prima qualità. Il secondo piano è chiuso al pubblico. Al momento della verifica (29 settembre 2015) le persone a mobilità ridotta non potevano partecipare in quanto avevano lavorato per rimuovere i confini architettonici del regalo per rendere il museo a portata di mano ai visitatori con disabilità fisiche.

Vedi Anche Altre Idee...

Digita Nel Campo Sottostante e Premi Invio / Ritorna per Cercare