Bello Poltrone Design Cassina

Bello Poltrone Design Cassina
Poltrone Design Cassina - Bello Poltrone Design Cassina - Soycafenyc

Bello Armchairs -, VICO POLTRONA, Designed By, Jaime Hayon, Cassina - Dal rigoroso e allo stesso tempo delicato lavoro di ufficio è l'a.B.C. Con l'aiuto di antonio citterio per flexform, una poltroncina che unisce praticità e praticità a un movimento a slitta brevettato che lo trasforma in una mini chaise longue se abbinata al pouf.

Sulla base del fatto che, all'inizio, cassina ha adottato un metodo che identifica la capacità del mercato di un prodotto e la sua compatibilità con stili di vita precisi o un'assenza di stili di vita recenti, ogni pezzo di cassina è considerato globale per la sua sorprendente fine, un livello coerente di eccellenza basato totalmente sulla scelta meticolosa delle materie prime. Oltre al legno, vengono scelti i pellami più pregiati e il tessuto di migliore qualità.

Poltrona disegnata con l'aiuto di vico magistretti nel 1963 e prodotta da cassina. Forma di legno imbottita e foderata in simil pelle color bordeaux. Le gambe rotonde diventarono di legno. Struttura in buone condizioni, imbottitura da rivedere, segni d'uso visibili all'interno della foto.

Disegnata nel 1951 con l'aiuto di marco zanuso per arflex, la poltrona da ragazza ha ricevuto, negli stessi 12 mesi, la medaglia d'oro alla ix triennale di milano. La poltrona è l'icona della modernità perché è il risultato dell'innovazione, che ha ribaltato il convenzionale gadget di lavorazione della tappezzeria: il riconoscimento separato delle parti e il loro successivo incontro. Oggigiorno l'estetica della poltrona da donna è stata resa ancora più attuale per la nuovissima scelta del tessuto firmato raf simons presentato nella collezione everest di cassina.

Cassina tuttavia, in modo simile alla sezione masters, porta collettivamente le migliori menti creative dell'attuale layout, come testimoniato dalla poltrona dodo, per mezzo di toshiyuki kita, una poltrona girevole su base fissa, dal design morbido e sicuro, convertibile diritto in una chaise longue per il movimento dello schienale, del poggiapiedi e del poggiatesta, con l'opportunità di tornare al ruolo preliminare con un semplice movimento.

Le poltrone e, nel ben noto, il sedile, costituiscono onestamente un dettaglio su cui il layout ha profuso tonnellate della sua creatività e della sua ricerca, sperimentando costantemente su un invariante che si basa totalmente su un movimento fondamentale di residenza umana. I maestri in particolare si distinguono per la loro capacità di superare le politiche della seduta convenzionale, mescolando opere d'arte e struttura per creare pezzi che si posizionano in un percorso di continua evoluzione.

Vedi Anche Altre Idee...

Digita Nel Campo Sottostante e Premi Invio / Ritorna per Cercare