Magnifico Poltrona Frau Washington Dc

Magnifico Poltrona Frau Washington Dc
Poltrona Frau Washington Dc - Magnifico Poltrona Frau Washington Dc - Soycafenyc

Magnifico The American Dream Of Poltrona Frau, Economia, IFDM - Come e 'dimostrato che l'arte moderna è di grande beneficio? Fino a poco tempo fa, la maggior parte delle persone avrebbe potuto avere una sola soluzione per quella query: in opposizione a un muro bianco. Le opere d'arte sembrano belle esposte in uno spazio vuoto, con tanto spazio per respirare. Nonostante questi benefici, però, stiamo attualmente vivendo un alternarsi nella moda, nella direzione di una messa in scena più complessa. In cui l'arte inizia e si ferma non è descritta in modo così nitido. Oggigiorno, vogliamo regolarmente parlare di opere d'arte, ma di situazioni artistiche.

Al piano di sotto è anche abbastanza teatrale. Basilius ha una passione per il design del dopoguerra, una base secondaria di intenditori che paga o nella sala da pranzo di grado decrescente. Le sedie chiavari (la nozione vernacolare per l'iconico superleggera di gio ponti) jamie isenstein è una delle opere d'arte della zona. Normalmente, è solo un buco incorniciato nel muro, ricoperto da uno di quelli che "torneranno a ..." Segni che, a volte, si vedono collocati all'interno delle porte della stazione e dei negozi, ma usando l'associazione, l'artista ora e arriva di nuovo a cena per le feste, si infila nell'incavo e tiene la lampadina "magica" per illuminare le casse. Sopra la mensola del salottino c'è il vinile in vinile di louise lawler, pollock e tureen (rintracciati), 1984-2013. Sul muro nella parte posteriore di due poltrone frau 1919 poltrone penzolano motif xv, 2011, per lavorare su carta agganciata su laser-cut utilizzando cheyney thompson. Le applique sono di via gio ponti, e il lampadario (trasformato in un benzinaio) è autentico per la casa. Fotografia per mezzo di sasha maslov.

La carta da parati nell'atrio / corridoio del 5 ° piano è marble gum usando timorous beasties. I dieci 2d memo n. 8 di haim steinbach, appesi al muro, e bag of shit on hearth, 1995, di tony matelli si nascondono sul pavimento dietro la scala che conduce al tetto. Fotografia per mezzo di sasha maslov. La massima vignetta drammatica, probabilmente, è in cima alla casa. Un pezzo per mezzo di haim steinbach, lo scultore postmoderno ampiamente riconosciuto per i suoi preparativi di oggetti patron ordinari su scaffali rivestiti di formica, è in contrasto con una carta da parati vibrante attraverso timorous beasties. Lo schema liquido, in qualche luogo tra una carta di credito marmorizzata e un poster psichedelico dell'epoca estiva dell'amore, è un perfetto contrappunto ai dipinti di steinbach, che è la reputazione volatile delle merci.

Vedi Anche Altre Idee...

Digita Nel Campo Sottostante e Premi Invio / Ritorna per Cercare