Stupefacente Poltrona Frau 128

Stupefacente Poltrona Frau 128
Poltrona Frau 128 - Stupefacente Poltrona Frau 128 - Soycafenyc

Stupefacente Virtual Tour, Design Museum Tolentino Designed By Michele De - Struttura di aiuto di faggio stagionato. Sedile, schienale e braccioli spaziavano da molle metalliche a doppio cono legate a mano che poggiavano su cinghie di juta. L'imbottitura del sedile è in crine gommato; lo schienale e i braccioli sono in crine vegetale a forma di mano. Il cuscino del sedile è in piuma d'oca. Il layout dello schienale è ricevuto tramite guida capitonné funzionante. Una fila di unghie con rivestimento in pelle aggiunge anche la parte posteriore. Il portatarga è in noce canaletto lavorata a cera. La poltrona "1919", dal nome dei 12 mesi in cui è stata progettata, è onestamente archiviata sotto il codice "128". Anche se progettato per una persona specifica, filiberto ludovico di savoia, duca di pistoia, divenne uno dei primi successi pubblici squisiti. Una reinterpretazione del modello convenzionale di bergere, il "1919" si aggiunge ai suoi antenati, con l'energia delle sue caratteristiche che corrono con lo schienale. Un piccolo braccio complementare come accessorio opzionale progettato per mantenere il posacenere dukes, diventando famoso fumatore di sigari.

Jean-marie massaud prende in considerazione il mondo della selleria e del layout grantorino. Un'enorme quantità di libertà nel modo in cui hai posizionato tutto insieme. Un divano componibile con una versione originale e degna di nota che mescola saddle alla pelle più grande con pelle frau® o stoffa. La pelle a forma di mano, a forma di mano, modella attentamente le deformazioni e la forma del sedile. Il bracciolo eccessivo e slanciato offre inoltre una lavorazione delicata e cauta. Il piccolo ma ampio spazio del bagagliaio ha anche un elegante o.K.Tray a base di erbe. I cuscini hanno una bella cucitura orizzontale al centro, che conferisce al divano un senso di leggerezza visiva. Sedili comodi, forme compatte e ben intagliate che riducono le dimensioni generali a un piede minimale e diffuso che può essere nascosto alla vista e sollevare il corpo dal pavimento. La montatura grantorino è in tubolare metallico con cinghie elastiche intrecciate. Gli schienali e i braccioli sono realizzati in multistrato di betulla e pioppo. L'imbottitura è realizzata in feltro pressato e schiuma di poliuretano in numerose densità. I cuscini dello schienale sono imbottiti in piuma d'oca e dispongono di camere orizzontali separate per varie consolazioni ergonomiche. I piedi sono in alluminio con vernice color titanio.

Vedi Anche Altre Idee...

Digita Nel Campo Sottostante e Premi Invio / Ritorna per Cercare