Superiore Poltrona Design Giapponese

Superiore Poltrona Design Giapponese
Poltrona Design Giapponese - Superiore Poltrona Design Giapponese - Soycafenyc

Superiore Poltrona Design Giapponese - Elegante quanto miglia a suo agio! L'autentica poltrona karup hippo è molto più di una semplice poltrona. Basta rilasciare lo schienale e sollevare le mani per ottenere un materasso futon rilassato, perfetto per i visitatori di applicare al minuto di chiusura. Toyo ito, nato nel 1941, si è laureato in struttura a tokyo nel 1965. Dopo aver lavorato con kikutake kiyonori, ha iniziato la sua attività personale nel 1971, concentrandosi principalmente sulla produzione residenziale. Visto che nel 1990 ha partecipato ad alcuni concorsi globali critici, consistenti in quelli per l'espansione del moma nella grande mela e per lo sviluppo del mezzo per le arti moderne e la struttura a roma. Istruttore in numerose università in europa, giappone e america, ito ha partecipato a numerose mostre in tutto il mondo e ha creato edifici essenziali tra cui la "torre dei venti" a yokohama (1986), il museo yatsushiro (1991), la sala "t" a taishi (1999) e "o dome" in odate (1997). La poetica dell'artista cerca la leggerezza e il primo esempio è dato dalla residenza in alluminio di fujisawashi, kanagawa (1970-71), tessuto poi utilizzato anche per la residenza di sakurajosui, tokyo (1997-2000); una conferma arriva trent'anni dopo dal cappuccio polimateriale del parco agricolo di oita (2001). Seguendo questa tecnica di ricerca, i lavori di ito emergono come il miglioramento del costo ottico dei materiali e, allo stesso tempo, per l'hotel a un numero sempre maggiore di pratiche burocratiche. Le installazioni dei suoi compiti tendono generalmente ad assumere configurazioni sinuose, nello stesso momento in cui i rivestimenti scelgono curve complesse e configurazioni avvolgenti. La sedia quarantacinque è la definizione di un vero capolavoro ed è diventata simbolica per il genio del layout di finn juhl. La sedia è stata proposta in occasione della mostra della cooperativa di produttori di copenaghen di copenaghen nel 1945 ed è stata nominata "la madre di tutte le sedie all'avanguardia" per mezzo del professore giapponese e del signor noritsugu oda. Questa sedia si è trasformata in una delle prime a rimuovere la tradizione dei giorni nostri per le poltrone liberando le aree comprese dalla struttura in legno. Con la sedia 45, finn juhl ha creato una sedia alla moda in questa moda moderna che ha lavorato per decenni. Il risultato finale è stato una sedia liscia, robusta ed elegante e una rivoluzione rilassata. Lo spazio tra la struttura e la seduta crea una leggerezza che, unita alla sua forma organica e ai dettagli eleganti, crea uno splendore assolutamente unico. La sedia è anche estremamente comoda e quindi piace a tutti i sensi. La sedia 45 è realizzata in teak, alrightor noce ed è rivestita con tessuto o pelle.

Vedi Anche Altre Idee...

Digita Nel Campo Sottostante e Premi Invio / Ritorna per Cercare